fbpx

Il C.O.N.I. a mezzo di una propria struttura denominata Ufficio Coordinamento Attività Antidoping, svolge l’attività antidoping in attuazione delle normative proprie e del Movimento Olimpico. In particolare, l’U.C.A.A.; coordina l’effettuazione dei controlli fuori competizione e/o a sorpresa disposti dalla Commissione Antidoping e dei controlli disposti dalle Federazioni Sportive Nazionali, dagli Enti di Promozione Sportiva e dalle Discipline Associate; dispone delle risorse necessarie per il funzionamento ed il collegamento degli organismi operanti nell’ambito delle attività antidoping dell’Ente.

L’U.C.A.A., ricevuta la comunicazione di positività del campione “A” da parte della Federazione Medico Sportiva Italiana provvede alle comunicazioni di rito ai fini dell’attività di competenza dell’Ufficio di Procura Antidoping e della LEGA Biliardo ai sensi dei successivi articoli 10, 11 e 12 del presente Regolamento.

L’U.C.A.A. relaziona di volta in volta alla Giunta Esecutiva del C.O.N.I. sulle positività accertate, sull’andamento dei procedimenti disciplinari adottati dall’Ufficio di Procura Antidoping e dagli organi giurisdizionali federali, nonché sulle sanzioni comminate.

SEZIONE SECONDA ORGANISMI ED UFFICI FEDERALI

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Style switcher RESET
Body styles
Color scheme
Background pattern
Background image