fbpx
  1. Una biglia si considera fuori dal biliardo quando tocca la parte superiore delle sponde oltre lo spigolo delle stesse, anche se dovesse ricadere nel campo di gioco.
  2. Il tiro che provoca l’uscita dal biliardo di una o più biglie è considerato fallo previsto nel Capitolo 5 e la relativa penalità va ad aggiungersi ad eventuali altri falli commessi, così come eventuali punti realizzati.
  3. L’Arbitro posiziona le Biglie uscite dal biliardo nel seguente modo:
  1. Uscita Biglia Battente: l’Arbitro posiziona la Biglia sulla penitenza vicina alla sponda corta del quadrato opposto a quella dove si trova la Biglia Avversaria, se detta penitenza è occupata dal pallino, utilizzerà la penitenza corrispondente dell’altro quadrato.
  2. Uscita Biglia Avversaria: l’Arbitro posiziona la Biglia nel quadrato opposto a quello in cui si trova la Biglia Battente, e da diritto al giocatore di battere con Biglia Libera.
  3. Uscita del pallino: l’Arbitro posiziona il pallino nella penitenza centrale di inizio partita o in quella opposta se la penitenza è occupata da una Biglia, consegnando Biglia Libera all’avversario.
  4. Il giocatore che ha diritto di Biglia Libera, può avvalersi della facoltà prevista all’Art. 20.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Style switcher RESET
Body styles
Color scheme
Background pattern
Background image