fbpx

La Lega Biliardo nello svolgimento della propria attività, rispetta le leggi dello Stato e le norme dell’ordinamento sportivo in cui opera, richiamando la fondamentale importanza dei fattori morali e sociali dello sport, quale momento di formazione dell’individuo e di aggregazione comunitaria, sulla base dei principi riconosciuti dalla Carta dei diritti dell’U.E. e della Costituzione italiana.

In particolare, la Lega agisce in ottemperanza ai principi e doveri fondamentali, inderogabili e obbligatorietà, di lealtà e correttezza sportiva, libertà e dignità della persona umana nel rispetto della diversità.

La Lega ripudia ogni discriminazione basata sul sesso, sulla razza, sulla lingua, sull’origine etnica o territoriale, sulle abitudini sessuali, sulle condizioni personali e sociali, sul credo religioso e politico.

Il Codice costituisce un insieme di principi la cui osservanza è di fondamentale importanza per il regolare funzionamento, l’affidabilità e l’immagine della Lega e dello sport del biliardo, quale spazio di educazione individuale e di accomunamento sociale nonché quale modello civico di vita valido anche fuori dal fenomeno sportivo.

Le norme contenute nel Codice integrano e completano le disposizioni dell’ordinamento giuridico generale e dell’ordinamento sportivo; esse costituiscono la base per la loro corretta interpretazione come regola di condotta per i soggetti destinatari (come infra definiti), e come base di valutazione degli organi di giustizia sportiva. Inoltre, costituiscono integrazione essenziale degli impegni e delle obbligazioni dei dirigenti, dipendenti, collaboratori e consulenti della Lega verso la Lega stessa, fatta eccezione per gli avvocati ed i commercialisti i quali, nell’ambito dell’esercizio professionale, sono soggetti alle preminenti norme etiche e regolamentari del codice deontologico adottato dai rispettivi Ordini di appartenenza.

La mancata accettazione del presente Codice costituisce grave lesione del vincolo di fedeltà e fiducia fra la Lega ed i Destinatari della stessa.